stile

Stivali alti di Massimo Dutti

High boots Massimo DuttiIn materia di scarpe invernali, soprattutto se stiamo parlando del clima del medio latitudini, io voto sempre per le alte stivali. Questo aiuterà a evitare tali problemi, come si è avuto all’interno della Scarpa di neve in ogni caso — così le scarpe trattenere meglio il calore. Contrariamente alla credenza popolare, le scarpe non sempre è necessario essere rifiniti con pelliccia all’interno. In linea di Timberland, per esempio, molte assoluto invernale modelli senza pelliccia. Le moderne tecnologie consentono di farlo. Timberland è un buon marchio affidabile, ma dato un obiettivo specifico, in questo caso a sinistra dietro il mio shopping. Ero alla ricerca di un modello che non era troppo formale e, al tempo stesso, non è maleducato. Il mio piano era quello di trovare gli stivali che può essere indossato con Jesse e pantaloni di cotone, camicie, cardigan, giacche sportive e altri indumenti in uno stile casual. Che è necessario il modello più versatile nel contesto del mio stile di vita.High boots Massimo Dutti

Stivali alti Massimo Dutti, è bene che look molto casual e informale, ma allo stesso tempo di soddisfare pienamente la definizione di «smart». La mancanza di solidità che è insito nella maggior parte dei scarpe invernali, elegante cucitura lungo il perimetro, e anche abbastanza morbida pelle aiutare a fare riferimento alla categoria di «smart casual», che per me richiesto. Non è il solito, la pelle ruvida consistenza (come si può vedere dalle foto) molto adatto per l’autunno e l’inverno, e dà anche un interessante effetto visivo. La foto chiaramente visibile la finitura degli interni e la qualità della pelle – non è soddisfacente. Suola carrarmata indispensabile di ghiaccio in questo modello, un equilibrio: non troppo spessa, ma non sottile suola. Naturalmente, non sono molto calda, e difficilmente in grado di scaldare l’utente durante tutto il gelido giorno fuori. Tuttavia per un breve soggiorno al freddo si adattano perfettamente. Prezzo 7990 R. non sanno un sacco o un po ‘ di tempo lo dirà.

Theme by Anders Norén